Talismani



COS'E' UN TALISMANO?

Nella tradizione norrena i talismani si chiamano Bandrùn e sono la somma grafica di più glifi contemporaneamente. Le bandrùn erano conosciute come oggetti naturali o manufatti, spesso arricchite di figure o di simbolici, cui si attribuiva un valore e un potere magico (e spesso anche sacro) di aiuto, di propiziazione, protezione, e che perciò si posizionava in un luogo o si porta con sé dappertutto. Le Bandrùn venivano usate in tutti gli ambiti della vita quotidiana, in battaglia o nella protezione della casa e delle persone, nei rituali. Venivano graffiate su pietra e incise su legno e poi vivificate con il sangue che le rendeva personali.

Come possono essere utilizzate?

Innanzitutto, consiglio sempre di creare (o farsi creare se non si hanno le conoscenze necessarie) la bandrùn in modo assolutamente equilibrato, poiché il loro potere è molto ampio e forte e quindi se la costruzione non è fatta secondo criteri precisi, può anche diventare disarmonica l’energia che emanano.

Inoltre, è necessario avere delle accortezze:

  • Non tutte le rune sono adatte ad essere disegnate singolarmente sulla pelle, Uruz e Hagalaz andrebbero sempre associate ad altre rune
  • Non tutti i talismani possono essere usati oltre i 24/48 giorni, a meno che non siano talismani eterni (ovvero costruiti prendendo una runa per livello vibratorio)

Come usare un talismano:

  • Portandolo addosso, al collo nelle tasche o a contatto con la pelle: la bandrùn cambia la struttura vibratoria dell’aura e la risintonizza sul giusto messaggio
  • Informando l’acqua e bevendola: in questo caso posizionare il talismano sotto una bottiglia di acqua senza codice a barra e lasciarla da un minimo di due ore ad una notte intera. L’acqua acquisirà le informazioni e cambierà la vibrazione dell’acqua del corpo influenzando tutti i livelli
  • Lasciando varie copie a vista in punti strategici dei nostri luoghi, in modo che ogni ogni volta che li si vede, noi si abbia la possibilità di venire a contatto con l’energia
  • Mettendolo in un luogo specifico per trasformare la vibrazione energetica di quel luogo stesso

Altro:

Non tutti i talismani o i sigilli rispondono alle stesse regole. Molti talismani o sigilli hanno regole specifiche perché vengono creati appositamente per uno scopo. È necessario quindi seguire sempre le istruzioni che trovate su ciascun talismano, in caso non ce ne siano, il vadaemecum sopra è perfetto.
Al termine dell’utilizzo, il talismano va distrutto: bruciato, macerato o fatto in molti pezzi in modo che perda la sua forza

COS'É UN AMULETO ?

Un amuleto è per definizione un oggetto, quasi sempre di piccole dimensioni, che ha la capacità di influenzare energeticamente l'ambiente o la persona con cui entra in contatto.

L' Amuleto Runico è un manufatto sul quale viene inciso il glifo di una singola runa e al quale viene attribuito un potere magico in accordo con l'energia della Runa stessa, come sostegno, aiuto e protezione.
Secondo la tradizione norrena l'amuleto doveva essere realizzato con elementi naturali, per esempio legno o pietra, che ancora oggi restano i materiali più indicati e consigliati.

La costruzione e l'utilizzo dell'amuleto risulta essere molto più semplice del talismano, in quanto, a differenza di esso, é formato da una singola runa. Detto ciò é fondamentale comunque conoscere bene il significato e l'energia della Runa che si sceglie ed avere la conoscenza necessaria per crearlo.

COME USARE UN AMULETO

L'amuleto può essere usato come un talismano, ma a differenza del talismano, viene creato senza particolari intenzioni, ma semplicemente affinché l'energia della runa possa essere integrata e sentita nel profondo, e può essere usato sempre e senza tempistiche specifiche, ma secondo la propria necessità ed il proprio sentire.

Il Sigillo di
Giugno/Luglio/Agosto 2022

L’estrazione delle Rune per la solita previsione mensile, stavolta ha dato non solo una tempistica più lunga, ma anche un lavoro specifico legato alla protezione della casa e dei suoi abitanti.


CORSI DI RUNE E TALISMANI

La nostra proposta formativa per questa stagione è rinnovata: il corso base, l’intermedio e l’avanzato sono un percorso formativo completo e strutturato per farti apprendere il Sistema Runico attraverso teoria e pratica.

Modulo III
Rune e Divinità e Reggenza Runica

Parte il 27 agosto 2022 il Modulo III (Rune e Divinità e Reggenza Runica ) condotto da Jlenia Adain. Il corso prevede 2 incontri online, uno da 6 ore e l'altro da 2 ore.

estrai la tua runa online

Nuova Reggenza, Nuovo Messaggio, Nuovo Talismano

Thurisaz

Dalle 02:01 del 29/07 alle 03:00 del 13/08

Benvenuta Thurisaz!

La Runa dell'attacco e della difesa.

Benvenuta Uruz!

La Runa della forza primordiale.

Benvenuta Fehu!

Con l'arrivo di Fehu si inizia un nuovo ciclo di rinascita. Parliamo infatti della prima runa dell'Elder Futhark.

Benvenuta Dagaz!

Il 14 giugno Othila abbraccia totalmente la Runa Dagaz. Sono spalancate le porte ad un nuovo cambio vibratorio.

Benvenuta Othila!

Il 29 maggio subentra l'influsso vibrazionale della runa Othila. Ci aiuta a ricordare da dove proveniamo, ad onorare gli Antenati e le nostre radici. 

Benvenuta Inguz!

Oggi 14 maggio, accogliamo la runa Inguz. Le diamo il benvenuto perchè la sua vibrazione porti con sè il compimento di ciò che abbiamo progettato!

Benvenuta Laguz!

Oggi 29 aprile, siamo sotto l'influenza della runa Laguz. Ci invita a familiarizzare con il nostro intuito, ad essere ispirati e a seguire gli alti messaggi spirituali. 

Benvenuta Mannaz!

Oggi 14 aprile, ti presenti Mannaz. Ci inviti a riconoscere il nostro Maestro interiore, la scintilla divina che deve muovere la nostra esperienza terrena. 

Benvenuta Ehwaz!

Ehwaz rappresenta metaforicamente il cavallo magico che conosce il cammino ed è fuso con il cavaliere stesso esprime dunque la fusione con il proprio mezzo.



Rune e Talismani: Manuale di Base con eserciziario - Mod. I

Il Manuale di Base con eserciziario - Mod. I è un quaderno di studio completo che chiunque voglia approcciarsi alle rune può utilizzare. Partendo da una breve storia della runologia, passeremo per le Aett Runiche, per poi analizzare le rune una per una e tuffarci nella lettura vera e propria che prevede anche la costruzione energetica e grafica delle Bandrùn. Il manuale è stato creato per diventare anche un quaderno di esercizi che vengono proposti al termine di ogni spiegazione e che possono aiutare nella comprensione e nell'utilizzo dello strumento runico.

CONTATTI
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SOCIAL
NEWSLETTER